cavolfiori gratinati contorni ricette

La ricetta dei cavolfiori gratinati, un contorno gustoso e leggero

La ricetta dei cavolfiori gratinati è un contorno perfetto poiché unisce il gusto intenso del cavolfiore e la croccantezza data dalla panatura, facendo risultare buonissima anche una delle verdure meno amate a cause del forte odore.

 

L'irresistibile crosticina che si crea in cottura nasconde un cuore cremoso e saporito di besciamella e Parmigiano. Il risultato è un contorno vegetariano ghiotto e genuino che stuzzicherà l’appetito di tutta la famiglia e vi farà presto ricredere.

 

Cavolfiere gratinato ricetta contorni 

Ingredienti per quattro persone:

 

Cavolfiore (pulito 800 g) 1 kg

Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 35 g

 

 

PER LA BESCIAMELLA

  • Burro 30 g
  • Farina 00 20 g
  • Latte intero 300 g
  • Noce moscata q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b

 

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 35 minuti

 

Cavolfiore gratinato contorni 

Procedimento:

 

  1. Per prima cosa, per la ricetta dei cavolfiori gratinati, lavate e pulite il cavolfiore eliminando le foglie esterne e il torsolo centrale, poi staccate le cime: dovrete ottenere circa 800 g di cavolfiore. Tuffate le cime in acqua bollente salata e fatele lessare per 15 minuti (se non gradite l'odore del cavolfiore in cottura potete attenuarlo aggiungendo all'acqua del limone o dell’aceto).
  2. Intanto preparate la besciamella: in un pentolino mettete a scaldare il latte, mentre in un altro tegame dal fondo spesso fate fondere dolcemente il burro.
  3. Una volta sciolto, aggiungete a pioggia la farina nel tegame del burro mescolando immediatamente con una frusta per evitare grumi.
  4. Fate dorare leggermente poi unite il latte caldo mescolando immediatamente con una frusta. Continuate a mescolare per evitare la formazione di grumi; insaporite con noce moscata, pepe e sale e fate addensare il composto solo per pochi minuti, sempre mescolando.
  5. La besciamella, fondamentale per la ricetta dei cavolfiori gratinati, dovrà rimanere piuttosto liquida. Nel frattempo le cimette di cavofiore saranno cotte, scolatele accuratamente e tenetele un momento da parte. Imburrate una teglia da 20x20 cm e versate all’interno le cime di cavolfiore. Ricoprite con la besciamella e poi cospargete uniformemente con il Parmigiano.
  6. Insaporite con il pepe a piacere e poi cuocete in forno preriscaldato a 180° in modalità statica per 10 minuti. Trascorso questo tempo impostate la modalità grill a 220° e cuocete altri 10 minuti, in modo da ottenere una crosticina dorata. I vostri cavolfiori gratinati sono pronti per essere serviti